"Odio tutto ciò che è casuale, fortuitamente lasciato agli eventi, fuori dall'orbita del pensiero.
Lo spettacolo leggero è seguito da un numero elevato di spettatori: questo deve rendere ancora più preciso il compito del regista. Accanto all'esigenza di accontentare il pubblico nei suoi desideri, ci deve essere anche una volontà di stimolo al buon gusto, a un minimo di senso critico"

curatore dei testi:
Luca Martera


copyright 2001-2015 - www.antonellofalqui.com

realizzazione sito:
Roberto Bacchiocchi